Ambiente

Stampa PDF

Unaprol
intende attuare con il programma di cui al Reg REG. CE867/08 un progetto triennale delle attività riguardanti l’azione 2 “Miglioramento dell’impatto ambientale dell’olivicoltura nel ruolo di coordinatore nazionale delle politiche attuate dalle strutture periferiche, in continuità con quanto svolto nella scorsa programmazione.

Con le attività svolte ai sensi del REg. Ce 867/08, l’ Unaprol ha implementato sul territorio un piano di interventi riguardante gli aspetti ambientali sintetizzando il modello unico nazionale dell’olio di oliva di alta qualità.

Il programma rafforza il carattere innovativo degli interventi, attraverso una strategia tesa alla valorizzazione dell’olio “italiano” che oggi soffre della limitata differenziabilità e della scarsa attrazione per le industrie di marca, con prezzi inferiori alla potenzialità del prodotto.

L’obiettivo è di ricondurre le numerose eccellenze locali verso una nuova immagine dell’olio di oliva “italiano”, che sappia esprimere nel mercato nazionale e internazionale un immagine univoca della produzione di qualità italiana.

Le azioni svolte con il programma sono:

Operazioni collettive di mantenimento degli oliveti ad alto valore ambientale ovvero a rischio di abbandono con connessa assistenza tecnica

Elaborazione di buone pratiche agricole per l’olivicoltura, basate su criteri ambientali adattati alle condizioni locali, nonché la loro diffusione presso gli olivicoltori ed il monitoraggio della loro applicazione pratica.

Dimostrazione pratica di tecniche olivicole finalizzate alla protezione dell’ambiente ed al mantenimento del paesaggio.







Siete qui:   HomeAttivitàAmbiente