EventoUnaprol e Mipaaf Marzo 2005

Mercoledì 30 Marzo 2005 15:23
Stampa PDF

L’Unaprol, con il contributo finanziario del MIPAF, lo scorso marzo ha lanciato l’iniziativa di approfondire le ultime scoperte in campo salutistico sull’olio extra vergine d’oliva.

A questo scopo ha organizzato un convegno scientifico-salutare in occasione della settimana per la prevenzione e la lotta ai tumori della LILT.

Il fatto che la lega italiana per la lotta contro i tumori, abbia scelto l’olio extra vergine d’oliva come prodotto simbolo per la prevenzione e la lotta contro i tumori è una conferma delle sue proprietà salutistiche.

Ciò che è emerso dagli interventi dei nutrizionisti, dei ricercatori e degli esperti che si sono riuniti a Roma per questa occasione, è che, senza ombra di dubbio, l’olio extra vergine di oliva allunga la vita, combatte le malattie croniche, è consigliato nelle diete ipocaloriche ma soprattutto previene i tumori. Un vero e proprio elisir che aiuta ad invecchiare meglio.

Potete trovare qui di seguito, le relazioni, le sintesi e alcune immagini del convegno a testimonianza dell’impegno di Unaprol e del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali a favore e a sostegno di una più incisiva campagna di informazione che favorisca e promuova il consumo consapevole di questo nobile prodotto.


Interventi

Foto Ministro AlemannoMinistro Gianni Alemanno
Dichiarazione








Foto dott Ranieri Filo della TorreDott. Ranieri Filo della Torre
Direttore generale Unaprol

- Sintesi
- Intervento




Prof. Dott. Antonio Capurso
Direttore Cattedra di Geriatria e Gerontologia Università di Bari

- Sintesi
- Intervento



Prof. Dott. Giorgio Calabrese
Authority per la Sicurezza Alimentare Europea – EFSA

Video Formato mov
Video formato flv
Video formato wmv





Prof. Dott. Antonio Capurso
Direttore Cattedra di Geriatria e Gerontologia Università di Bari

Sintesi
Intervento





Foto convegno



Rassegna stampa








Siete qui:   HomeAttivitàArchivioEventoUnaprol e Mipaaf Marzo 2005