TUTTI PAZZI PER LA PIZZA

Stampa PDF
12 maggio 2017 063Milano – Eccoli gli autorevoli sostenitori della candidatura della Pizza napoletana come patrimonio immateriale dell’Unesco.La pizza napoletana che sposa l’olio extra vergine di oliva 100% italiano.
Con il presidente di Coldiretti Roberto Moncalvo, da destra il presidente di Unaprol, David Granieri e l’on. Alfonso Pecoraro Scanio, già ministro delle Politiche Agricole, con alcuni suoi collaboratori, e primo sostenitore di questa campagna di sensibilizzazione.   Unaprol  ha aderito all’iniziativa di raccolta firme per sottrarre alla minaccia della globalizzazione l’arte tradizionale dei pizzaioli napoletani. La candidatura  risponde pienamente alle sollecitazioni dell’UNESCO che, negli ultimi anni, ha richiesto agli Stati di candidare pratiche ed esempi di sviluppo sostenibile, di integrazione e di dialogo sociale. La foto ricordo è stata, scattata a TUTTOFOOD dopo che David Granieri ha firmato, in qualità di presidente di Unaprol il modulo di petizione rivolto all’Unesco.

pdfModulo PETIZIONE.pdf





Siete qui:   HomeNotizieTUTTI PAZZI PER LA PIZZA