OLIVE  UP site

Guida Gamberorosso – Unaprol. L’olio extra vergine italiano viaggia in prima classe

Domenica 22 Marzo 2015 13:26
Stampa PDF

IMG 5652Verona – “In un anno difficile per l’olivicoltura, gli italiani hanno saputo dare il meglio di se stessi producendo oli extra vergine di oliva che ora possono essere apprezzati dal mercato mondiale”. Lo afferma, a SOL&Agrifood di Verona, David Granieri, presidente di Unaprol in occasione della presentazione della guida oli 2015 di Gambero Rosso e Unaprol

“La guida – ha poi aggiunto -è un concentrato di biodiversità, vero punto di forza del nostro made in Italy olivicolo.  Questa guida contiene le risposte giuste per affrontare un mercato globale dove la rete non è solo un mezzo di comunicazione, ma diventa lo strumento per catturare l’origine certa del prodotto”.
Dietro il lavoro di squadra del team editoriale e di assaggiatori di questa guida, si percepisce il rispetto dell’olivicoltura e dell’economia reale di questo Paese. Dal sostegno al reddito delle imprese, alla difesa del valore idrogeologico dell’olivicoltura, alla sua potenzialità turistico ambientale legata al turismo oleogastronomico dei territori e al sostegno dei livelli occupazionali in zone notoriamente disagiate. “Si tratta – ha poi riferito al termine Granieri  - di tasselli di un mosaico che concorrono a formare un’opportunità per il sistema di imprese olivicole di qualità e che consente loro di riaccendere l’economia dei territori d’Italia e di raggiungere le tavole dei consumatori di tutto il mondo in prima classe con una Guida che racconta il meglio dell’olio italiano nel mondo”.


Verona, 22 marzo 2015

pdfCS Guida Oli dItalia 2015 le eccellenze di Gambero Rosso e Unaprol.pdf

pdfdue foglie rosse.pdf

pdfI numeri della Guida 2015.pdf

pdfPREMI SPECIALI_e_TRE FOGLIE.pdf







Banner Agri corporate finance2
Siete qui:   HomeStampaComunicati StampaGuida Gamberorosso – Unaprol. L’olio extra vergine italiano viaggia in prima classe