UNAPROL A TUTTOFOOD CON AGENZIA ICE SCALDA I MOTORI IN ATTESA NUOVA CAMPAGNA OLEARIA

Giovedì 04 Maggio 2017 13:31
Stampa PDF
visual sito ttfoodRoma – Quattro giorni per pensare il futuro dell’olivicoltura italiana. Da TUTTOFOOD, a Milano dall’8 all’11 maggio, Unaprol rilancia sui temi di grande attualità. Un calendario di eventi appositamente studiato per offrire alle imprese ogni opportunità e presidiare con l’ausilio dell’Agenzia ICE, mercati emergenti per l’olio extra vergine di oliva italiano tra i quali Vietnam, Taiwan e UK. Quest’ultimo con le sue incognite da Brexit e da semafori rossi. In tutto dieci eventi per discutere di certificazione, esaltare profili sensoriali, esportare oli pregiati italiani in Cina nella regione di Guangzhou. Incontri di carattere scientifico sull’utilizzo extra alimentare dell’olio extra vergine; non mancheranno incontri di carattere culturale come quello dedicato alla presentazione di un libro sull’olio nel Mediterraneo, un convegno sull’oliva Peranzana, la tipica oliva del Foggiano tra innovazione tecnologica e aspetti salutistici. Chiuderà il calendario delle degustazioni un evento dedicato all’IGP Campania dell’olio extra vergine di oliva che sposa virtualmente il limone IGP della penisola Sorrentina. Il tutto avverrà a Milano nel padiglione 6, A31 – E48, mentre in tutto il Paese si registra una buona fase di germogliazione degli oliveti. L’auspicio è che tanti germogli si trasformino in altrettanti fiori e conseguenti frutti,  tanto da doppiare l’offerta di prodotto registrata nella campagna 2014/2015, quando il nostro Paese superò abbondantemente le 540 mila tonnellate di prodotto di pressione in totale.   

Roma, 4 maggio ’17





Siete qui:   HomeStampaComunicati StampaUNAPROL A TUTTOFOOD CON AGENZIA ICE SCALDA I MOTORI IN ATTESA NUOVA CAMPAGNA OLEARIA