A VINOFORUM 2.000 VISITATORI PER LA SCUOLA DELL’OLIO

Lunedì 24 Giugno 2019 11:01
Stampa PDF
mandelaAnche la moglie di Nelson Mandela conquistata dall’olio italiano
Si è conclusa ieri notte, con grande successo, la partecipazione di Unaprol - Consorzio olivicolo italiano, Coldiretti e Campagna Amica alla manifestazione Vinòforum, ospitata quest’anno a Roma, nel Parco di Tor di Quinto, dal 14 al 23 giugno.
Tra i visitatori dell’oleoteca anche Graça Machel, avvocato internazionale ed eminente figura politica mozambicana nonché moglie dell'ex presidente del Sudafrica Nelson Mandela, che ha preso parte alla degustazione, organizzata dal capo panel Nicola Di Noia con l’ambasciata sudafricana, e apprezzato la qualità dell’olio italiano. Complessivamente sono stati circa 2.000 i visitatori che hanno partecipato alle lezioni e alle degustazioni guidate e oltre 400 quelli che hanno chiesto di iscriversi ai corsi della Evoo School Italia, la scuola inaugurata a maggio a Roma, da Unaprol, Coldiretti e Campagna Amica che vuole promuovere la cultura dell’olio, sviluppare nei consumatori la percezione della qualità e formare nuovi assaggiatori e professionisti del settore attraverso corsi di tutti i livelli. “C’è un grande interesse e una voglia di conoscere il mondo dell’extra vergine, come testimoniano le presenze e il numero degli iscritti. Per questo abbiamo voluto aprire la Evoo School Italia, un nuovo centro di riferimento che mira a diventare un luogo di incontro, confronto e dibattito tra esponenti della filiera, mondo accademico e rappresentanti delle istituzioni – spiega David Granieri, presidente Unaprol – La conoscenza sulle caratteristiche di un vero olio extra vergine è fondamentale per il consumo consapevole e la libertà di scelta nell’acquisto in un Paese come l’Italia che può vantare il primato mondiale a livello di qualità e sicurezza”.






Siete qui:   HomeStampaComunicati StampaA VINOFORUM 2.000 VISITATORI PER LA SCUOLA DELL’OLIO