Tutti pazzi per l’olio EVO: oltre 2000 visitatori all’Oleoteca Evoo School Italia al Villaggio Coldiretti

Mercoledì 02 Ottobre 2019 13:41
Stampa PDF
compBologna, Villaggio Coldiretti: una grande festa dedicata all’agricoltura italiana alla quale non poteva mancare uno spazio dedicato all’Olio Extra Vergine d’Oliva.
Dal 27 al 29 ottobre l’Oleoteca di Evoo School Italia ha accolto più di 2000 persone, curiose di capire come si assaggia e si riconosce un olio EVO italiano di qualità. 15 sessioni formative costruite su misura per pubblici diversi: dai bambini delle scuole elementari agli studenti di agraria, dai comuni consumatori ai futuri chef della scuola di cucina Alma di Parma, dai turisti stranieri ai numerosi buyer internazionali presenti. Con un’oleoteca di oltre 300 oli provenienti da tutto il Paese - dal Trentino alla Sicilia - e la collaborazione di numerosi produttori olivicoli di Coldiretti, sono state inoltre svolte centinaia di degustazioni e minicorsi presso l’OIL BAR dell’oleoteca per sfatare luoghi comuni e diffondere la cultura dell’Olio EVO italiano.
Molto apprezzati gli appuntamenti con gli “evococktail” realizzati dal bartender Mattia Pastori e con i finger food degli Agrichef di Campagna Amica. “L’interesse crescente per l’olio EVO italiano già riscontrato nelle precedenti edizioni del Villaggio Coldiretti, è stato riconfermato e ulteriormente rafforzato durante queste splendide giornate – spiega David Granieri, presidente di Unaprol – mostrare ai consumatori come si riconosce un vero olio extra vergine è fondamentale per un consumo consapevole e per la libertà di scelta nell’acquisto in un Paese come l’Italia che può vantare il primato mondiale a livello di diversità, qualità e sicurezza alimentare. Grazie a Bologna per la splendida accoglienza”





Siete qui:   HomeStampaComunicati StampaTutti pazzi per l’olio EVO: oltre 2000 visitatori all’Oleoteca Evoo School Italia al Villaggio Coldiretti