A “CIBI D’ITALIA” di Coldiretti apre salotto dell’extra vergine di Unaprol

Venerdì 21 Settembre 2012 12:18
Stampa PDF
cibi ditaliaRoma – A Cibi d’Italia, la manifestazione di Coldiretti, che si svolgerà la prossima settimana nel Circo Massimo di Roma,  aprirà dal 27 settembre il salotto dell’olio extra vergine di oliva di alta qualità italiana di Unaprol.

Il consorzio che organizza la filiera olivicola di Coldiretti ha programmato fino a Domenica 30 settembre  degustazioni, mini corsi di assaggio, lezioni di  educazione alla legalità che riguarderanno  l’olio extra vergine di oliva di alta qualità tracciata e certificata I.O.O.% prodotto in Italia e l’extra vergine a DOP.

Il salotto dell’extra vergine di Unaprol sarà inaugurato giovedì 27 settembre nel corso della cerimonia di apertura di Cibi d’Italia dal presidente di Unaprol Massimo Gargano e del direttore generale Pietro Sandali.

Il programma degli eventi prevede che nei giorni di Venerdì, Sabato e Domenica si svolga: “a scuola di extra vergine”.  Un calendario di degustazioni di vari tipi di oli extra vergini italiani e di Dop, guidate da Giulio Scatolini capo panel Unaprol. La partecipazione è gratuita su prenotazione presso stand Unaprol o telefonando al numero 06 78469077.

Le degustazioni si svolgeranno due volte al giorno dalle 11 alle 12 e dalle 18 alle 19 di ogni giorno presso l’area Cibi d’Italia e proseguiranno, fuori orario e in forma libera, presso lo stand di Unaprol.

I consumatori potranno ricevere ogni informazione utile per fare acquisti consapevoli sull’etichettatura d’origine sul disegno di legge 3211 Mongiello – Scarpa, che introduce norme anticontraffazione dell’olio italiano attualmente in discussione al Senato della Repubblica. Sarà distribuito il decalogo per il consumatore realizzato in collaborazione al Comando Carabinieri Anti Frodi Comunitarie delle Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Le aziende riceveranno, inoltre, ogni notizia sull’attuazione delle attività di tracciabilità, miglioramento della qualità, impatto ambientale e monitoraggio del sistema olivicolo italiano. Sul piano olivicolo nazionale e come partecipare ai programmi di promozione in Italia e all’estero nell’ambito dei contratti di filiera con il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e dell’Unione Europea nel mercato interno all’UE e nei paesi terzi.    

 pdfScarica il programma

Roma, 21 settembre 2012







Siete qui:   HomeStampaComunicati StampaA “CIBI D’ITALIA” di Coldiretti apre salotto dell’extra vergine di Unaprol